Alessandro Di Pietro, conduttore di Occhio alla Spesa condannato

occhio 2.JPGIl conduttore di Occhio alla Spesa, tutti i giorni in onda su Rai 1, Alessandro Di Pietro è stato condannato. L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha censurato il  presentatore televisivo perché nel corso di tre puntate del programma, ha fatto pubblicità occulta  alla pasta di soia Aliveris, descritta come un prodotto adatto per diabetici. Roberto La Pira su ilfattoalimentare.it spiega che il conduttore “attraverso la società VP ha concordato un compenso intorno a 10-20 mila euro,  per esaltare nel programma le speciali caratteristiche della pasta Aliveris”. L’Antitrust ha condannato Alessandro Di Pietro al pagamento di una multa pari a 25 mila euro che, paradosso, dovrà essere sborsata dalla Rai, ora sappiamo a cosa servono i soldi del canone!!

 

Alessandro Di Pietro, conduttore di Occhio alla Spesa condannatoultima modifica: 2013-03-26T11:34:54+01:00da naefira
Reposta per primo quest’articolo